Unforgettable Italy contest: Week 25

in unforgettableitaly •  last year 

[ITA]
Un po’ di tempo fa sono andato con la famiglia sul Lago di Misurina che si trova ad Auronzo di Cadore nel Veneto, in provincia di Belluno.
All’epoca, poiché mio figlio stava studiando a scuola la prima guerra mondiale, abbiamo deciso di visitare i luoghi più significativi di quel triste periodo.
Abbiamo soggiornato in un albergo sul lago di Misurina, che si trova ad un passo dalle Tre Cime di Lavaredo, le regine delle Dolomiti.

2.JPG

Le Dolomiti si contraddistinguono per la loro caratteristica colorazione rosa che viene esaltata con il sole dell’alba e del tramonto. E’ facile distinguere le striature colorate dovute alla formazione calcarea e questo è il cosiddetto fenomeno dell’Enrosadira che si verifica grazie alla composizione della Dolomia, cioè la roccia dolomitica che contiene calcio e magnesio.

1.jpg

Questi meravigliosi luoghi furono attraversati da momenti terribili, come la prima guerra mondiale, che coinvolgendo l’Italia e l’Austria, costrinsero le parti a combattere sui confini nella disastrosa guerra di trincea.
Ancor oggi salendo sul Monte Piana è possibile vedere le trincee italiane costruite all’epoca dei fatti.

5.jpg

3.JPG

9.JPG

Le trincee erano un vero labirinto scavato nella piana della montagna. Mentre gli italiani difendevano i confini con le loro trincee sul monte Piana, gli austriaci facevano lo stesso a poche centinaia di metri: uno scontro frontale durato oltre due anni.
Oggi è possibile visitare questi luoghi che sono un museo all’aperto grazie al lavoro degli Alpini e a diverse associazioni di volontari. Ancora oggi, infatti, è possibile trovare reperti e schegge di granate.

10.JPG

Visitammo anche il museo a Rovereto, il primo in Italia in memoria della prima guerra mondiale.
Sono passati diversi anni da allora, ma il ricordo di quei luoghi è sempre vivo nella mia memoria.

Spero di non avervi annoiato, arrivederci al prossimo viaggio.
Le foto sono, originali @camlock, scattata con una Olympus.

[ENG]
Some time ago I went with my family to Lake Misurina, which is located in Auronzo di Cadore in the Veneto region, in the province of Belluno.
At the time, since my son was studying World War I at school, we decided to visit the most significant places of that sad period.
We stayed in a hotel on Lake Misurina, which is just a step away from the Three Peaks of Lavaredo, the queens of the Dolomites.

2.JPG

The Dolomites are distinguished by their characteristic pink coloring that is enhanced with the sun at dawn and dusk. It is easy to distinguish the colored streaks due to the limestone formation and this is the so-called Enrosadira phenomenon that occurs thanks to the composition of Dolomia, that is the dolomitic rock that contains calcium and magnesium.

1.jpg

These wonderful places were crossed by terrible moments, such as the First World War, which involved Italy and Austria, forcing the parties to fight on the borders in the disastrous trench warfare.
Even today, going up on Mount Piana, you can see the Italian trenches built at the time of the facts.

5.jpg

3.JPG

9.JPG

The trenches were a true labyrinth dug into the mountain plain. While the Italians were defending their borders with their trenches on Mount Piana, the Austrians were doing the same a few hundred meters away: a head-on clash that lasted over two years.
Today it is possible to visit these places that are an open-air museum thanks to the work of the Alpini and several associations of volunteers. Even today, in fact, you can find artifacts and shrapnel

We also visited the museum in Rovereto, the first in Italy in memory of the First World War.
Several years have passed since then, but the memory of those places is always alive in my mind.

I hope I didn't bore you, see you next trip.
The photos are original @camlock, taken with an Olympus.

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!
Sort Order:  

Bel post e bellissime foto! Non conosco molto bene la marca Olympus ma vedo che ha una bella resa cromatica.
Grazie per la condivisione!!!

All'epoca avevo quella, una machina fotografica entry level che andava benino.
Grazie a te

Secondo me @camlock è bravo anche a fare le foto, inquadrature sempre "giuste", cioè quelle che rendono di più per ciò che si sta fotografando

Confermo! Le foto sono molto belle 😁
@stefano.massari non sarai anche un intenditore di fotografia???

  ·  last year (edited)

Ciao @camlock! Anche io ho fatto il giro delle cime. C'è una camminata che passa attraverso le gallerie che vennero scavate durante la prima guerra mondiale. Mentre percorrevo quelle gallerie, ho pensato alla fatica fatta dai soldati per scavarle e per arrivare fin lassù... il tutto per una guerra. Mi ha fatto riflettere.. ciao e grazie per aver condiviso queste belle foto!

è lo stesso pensiero che ho avuto io, ragazzi di vent'anni che hanno dato tutto per la nostra libertà. Io non riesco neppure ad immaginare la sofferenza fisica e psichica che dovettero affrontare. In fondo erano solo dei ragazzi.

Bellissimo questo post... certo che l'Italia è incredibile. Ho capito adesso quali sono le tre Cime di Lavaredo (visto che le vedo in foto). Sono molto belle anhe le foto a corredo. Bellissima anche la testimonianza riportata dalle trincee

Fortunatamente le Dolomiti non sono famose solo per la prima guerra mondiale, ma anche per le passeggiate e i suoi stupendi paesaggi, una meraviglia per gli escursionisti.

appena diventiamo ricchi (forse mai) farò una bella vacanza da quelle parti

Avrò molti posti da consigliarti

Intanto condividi un po’ di foto che mi faccio subito un’idea. ;)