La svolta autoritaria è dietro l'angolo e non riguarda solo Salvini e Meloni #steemexclusive

in hive-184714 •  last month 

Noi popoli di pesci rossi ci ricordiamo cosa si scriveva di Conte quando in piena pandemia, dopo aver ascoltato tutto e tutti, si presentava davanti al popolo a comunicare le dolorose decisioni che il suo governo aveva preso?
Quel comportamento trasparente, dialogante e democratico veniva etichettato dai giornaloni come "vulnus democratico".
Conte rappresentava per l'establishment un pericolo e come tale andava estirpato.
L'elitè finanziaria ha chiamato, Renzi ha risposto.
Da allora una fanfara di chiacchiere contro l'allora premier, dal Mes ai banchi di scuola e altre castronerie, atte a screditarlo e buttarlo giù.

image.png

Ora Draghi ha derubricato la democrazia, il governo e il parlamento ad un branco di comparse.
Il consiglio dei ministri o approva o deve approvare, non può discutere. Il parlamento deve tacere. I giornali applaudire.
E questo è quanto.
L'autoritarismo è già tra noi e veste molte facce. Quelle cattive e estreme della Meloni e di Salvini ma anche quelle concilianti e ingiacchettate dell'ex capo della BCE.

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!